I CONSIGLI DI BORGES PER UNA FRITTURA PERFETTA

Quest’oggi vi parliamo di frittura e consigli per friggere i vostri prodotti al meglio. E lo facciamo grazie ad un video di Borges, nostro fornitore per quel che riguarda i prodotti di olio. Borges è un’azienda specializzata in oli per frittura e produce una vasta gamma di oli per ogni necessità; qui di seguito abbiamo raccolto i passaggi che Borges consiglia di seguire per ottenere una frittura perfetta: perché una buona frittura è molto più salutare ed il cliente se ne accorge.

  1. Prima di tutto è importante adattare la temperatura della friggitrice all’alimento che si intende friggere ed alle sue dimensioni.

I prodotti freschi e delicati richiedono una temperatura tra i 150 e i 160 gradi, gli altri prodotti freschi devono essere fritti tra i 160 e 170 gradi, ed infine la temperatura ottima per i surgelati è di 170-180 gradi.

  1. Per raggiungere la temperatura ideale l’olio deve essere riscaldato in 2 passaggi: prima fino a 65 gradi e successivamente fino a 150°.
  1. Alzare poi la temperatura fino al raggiungimento di quella desiderata e consigliata per l’alimento che si intende preparare.
  1. Quando si usa friggitrice per la prima volta nell’arco della giornata è opportuno misurare la temperatura dell’olio con un termometro per verificare che sia corretta.
  1. Solo quando la temperatura sarà quella perfetta immergere il cestello della friggitrice nell’olio.
  1. Dopo la frittura scolare gli alimenti prima di rimuoverli dal cestello; posizionarli poi in un piatto sopra della carta assorbente, per assorbire l’olio residuo che potrebbe appesantire la tua frittura.
  1. Per alcuni prodotti, come le crocchette di patate, è consigliato eliminare briciole e resti di prodotto che rimangono nell’ olio.
  1. Aggiungere i condimenti fuori dalla friggitrice e dopo la frittura.
  1. A fine giornata aggiungere nuovo olio per sostituire quello assorbito dagli alimenti e controllare a freddo le massime e le minime della friggitrice, in quanto l’olio caldo si espande. Bisogna inoltre filtrare regolarmente l’olio in modo che possa essere utilizzato più a lungo.
  1. Al termine della giornata è bene mantenere accesa la friggitrice per 5 minuti alla temperatura di 110 gradi, senza alimenti al suo interno, in modo da eliminare l’acqua rilasciata dai prodotti al suo interno; successivamente spegnere e tappare la friggitrice per evitare che l’olio possa ossidarsi o degradarsi.
  1. È importante che l’olio non sia mescolato con altri grassi e non deve emettere fumo.
  1. Dopo la pulizia della friggitrice e dei cestelli, è necessario assicurarsi che non rimangano resti di sapone ed acqua nella friggitrice.

L’alimento che più si adatta ad essere fritto sono le patate: prima di friggerle è necessario pelarle, lavarle e scolarle; poi si mettono nel cestello, il quale non deve essere riempito oltre la metà. Alzare temperatura della friggitrice fino a raggiungere la temperatura di 160-170 gradi.

Dopo la frittura delle patate è bene mantenere l’olio a 100-110 gradi fino all’utilizzo successivo, mentre nei momenti di minor utilizzo è possibile abbassare temperatura.

Se seguirai questi consigli, la frittura non avrà più segreti e i tuoi clienti torneranno soddisfatti per assaggiare tutte le sfiziosità del tuo locale!

CHE OLIO USARE?

Hai mai sentito parlare di olio alto oleico di girasole? Si tratta di un olio ideale per le fritture che ha un alto contenuto di acido oleico che solitamente è presente nell’olio di oliva e che ha degli enormi vantaggi in termini di utilizzo nelle friggitrici, vediamoli:

  • Resiste di più alle alte temperature ed ha delle caratteristiche che lo rendono preferibile a quello di girasole classico (minore ossidazione, maggiore durata, ecc);
  • Ha un minore potere infiammatorio, grazie alla bassa concentrazione di acido linoleico rispetto all’olio di girasole classico;
  • Migliora il profilo lipidico del sangue e quindi la protezione cardiovascolare perchè aumenta il colesterolo buono.
CREDITI:
https://www.youtube.com/watch?v=8sCgzv9zqr8
Photo by Jessica Tan on Unsplash
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Hai un'attività e vuoi conoscerci meglio?

Contattaci per prenotare un appuntamento con un nostro consulente.
Potrai visualizzare il nostro catalogo e scoprire tutte le promozioni dedicate ai clienti Patrioli.

Ultimi prodotti inseriti

PATRIOLI FOOD SRL

SEDE LEGALE
CORSO CAVALLOTTI, 31 – 28100 NOVARA

SEDE OPERATIVA
VIA VALLETTA, 4 – 28060 SAN PIETRO MOSEZZO (NO)

TEL 0321.53.117 – FAX 0321.53.255
P.IVA 02395200039 – R.E.A. NOVARA 233864
CAP.SOC. 100.000,00€ I.V. – [email protected]

PRIVACY POLICYCOOKIE POLICY

POWERED BY FROGLAB