Crea la brioche ideale

Le Brioches rappresentano una gradevole pausa in ogni momento della giornata.

Scopri i suggerimenti dedicati a chi, con passione e professionalità, ama stupire con creatività i propri clienti.

PRIMA DELLA COTTURA

Date alle vostre Brioches un aspetto più invitante e artigianale utilizzando ingrediente buoni e decorativi, facilmente reperibili.

Aggiungi prima di cuocere, a scelta, 1 o 2 dei seguenti ingredienti:

  • Zucchero a velo
  • Zucchero semolato o di canna
  • Mandorle a fette
  • Granella di nocciole
  • Semi di papavero, sesamo, origano, sale, formaggio grattugiato, curry (per il cornetto salato o i croissant al burro vuoti)

La cottura completerà l’opera con un risultato diverso e accattivante.

LA COTTURA

Il prodotto ideale è frutto di un mix di più componenti:

  • Ricette con ingredienti selezionati lavorati con sapienza
  • Stoccaggio e consegna nel rispetto della catena del freddo
  • Cattura, fase importantissima che dona al prodotto bellezza, armonie di profumi e digeribilità

… questi importanti elementi influiscono fortemente sulla riuscita delle brioches.

  1. Regola il forno seguendo le modalità di cottura (tempo di cottura e temperatura del forno) riportate sull’etichetta del prodotto e lascia riscaldare il forno fino al raggiungimento della temperatura indicata.
  2. Predisponi un foglio di carta da forno su ciascuna teglia.
  3. Posiziona i prodotti sulle teglie, distanziandoli correttamente, così da permettere lo sviluppo del volume durante la cottura. NB: E’ consigliabile posizionare su ciascuna teglia 6 pezzi per i cornetti e 6/8 per le pastesfoglie.
  4. Quando il forno ha raggiunto la temperatura di cottura indicata, inserisci le teglie. E’ importante che il forno non venga aperto prima che sia trascorso almeno la metà della cottura. NB: E’ opportuno cuocere insieme solo i prodotti con caratteristiche simili in quanto hanno le stesse modalità di cottura. (Es. Pastesfoglie con pastesfoglie)
  5. Per garantire una cottura omogenea, ruota le teglie 5 minuti prima del termine della cottura.
  6. Estrai i prodotti dal forno e lasciali riposare, senza sovrapporli, fino al completo raffreddamento.

RICORDA: Il forno è una macchina che ogni giorno ti aiuta a sfornare deliziose brioche e perciò va manutenuto e pulito

DOPO LA COTTURA

Sulla brioche ancora calda usa una glassa (acqua e zucchero semolato) per lucidare e per “incollare” le decorazioni suggerite:

  • Riccioli di cioccolato
  • Granella di pistacchio
  • Codette di zucchero
  • Julienne di agrumi
  • Zucchero semolato (per ricoprire le ciambelle scongelate)

oppure prepara una cremosa ghiaccia all’acqua (acqua e zucchero a velo) per velare col pennello i cornetti o l’Ambrogina ancora caldi.

LA FARCITURA

La farcitura rende originale la tua brioche.

Per idee “diverse” un ottimo spunto sono gli ingredienti tipici del territorio mixati alla tua fantasia.

Alcuni suggerimenti:

  • Confettura di pere e cannella
  • Confettura di pesche e amaretto sbriciolato
  • Lemon curd e zenzero
  • Ricotta zuccherata, cioccolato e scorza d’arancia grattugiata
  • Crema e frutta fresca
  • Gelato

Gli utensili

Scegliete gli utensili più adatti a seconda della farcitura:

  • Farciture cremose e senza pezzi: flacone dosatore, sac a poche oppure appositi farcitori meccanici ad ago
  • Farciture sode e con pezzi: sac a poche oppure una spatolina.
Puoi scegliere tra i nostri prodotti le sac a poche di Guerra o appositi farcitori di Lucy

Dove farcire

  • Tra le spire del cornetto oppure sulla superficie della ciambella/krapfen
  • Incidendo/tagliando la parte superiore oppure la parte laterale della brioche
 
crediti: Photo by Mae Mu on Unsplash

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Hai un'attività e vuoi conoscerci meglio?

Contattaci per prenotare un appuntamento con un nostro consulente.
Potrai visualizzare il nostro catalogo e scoprire tutte le promozioni dedicate ai clienti Patrioli.

Ultimi prodotti inseriti