Fai parlare di te!

Facebook,
Instagram, LinkedIn, Snapchat, 4Square, Google … insomma ci sono mille e mille
social e modi “nuovi” di comunicazione nel mondo di Internet e ormai il grosso
della visibilità passa tramite il web. Avere una pagina Facebook ed Instagram,
sono la base della comunicazione social (le abbiamo anche noi), ma è possibile
fare qualcosa di creativo e innovativo, qui qualche esempio di locale che ha
scelto di rischiare e creare iniziative stravaganti:
  • Premio alla
    cortesia: un bar di Nizza ha deciso applicare prezzi diversi per lo stesso
    prodotto in base alla gentilezza dei clienti. Ad esempio se chiedi “un
    caffè” pagherai 7 euro mentre per “un caffè, per piacere” il prezzo scende
    a 4,25 euro e per “buongiorno, un caffè per piacere” solamente 1,4 euro.
  • Ristoranti
    segreti: A New York hanno iniziato ad apparire molti ristoranti che
    scelgono di non farsi pubblicità, non mettere insegne e tenere una linea
    privata per le prenotazioni. Funziona tutto solamente grazie al
    passaparola.
  • Consegna
    volante: Un locale australiano che si trova al primo piano di un palazzo
    ha trovato un modo per attirare l’attenzione. I clienti ordinano e pagano
    con Paypal e poi vanno a ritirare gli ordini su un punto indicati con una
    X sul marciapiede dove il cibo arriva volando grazie a un paracadute.
  • Meno
    smartphome meno paghi: A Gerusalemme un ristorante ha deciso di fare uno
    sconto del 50% a tutti i clienti che non utilizzano lo smartphone durante
    il pasto.
Anche
in Italia ci sono ristoranti che hanno saputo osare:
  • Sempre pieni:
    è un’idea che serve per creare curiosità e interesse nei clienti. Quando
    un cliente chiama per prenotare un tavolo, gli si dice che per quella sera
    il ristorante è al completo e si cerca di convincerlo a prenotare per la
    settimana dopo. Se poi si presenta lo stesso la sera si risolve la
    situazione spiegandogli che alcune prenotazioni sono state annullate. Se la
    si applica con coraggio e costanza per un paio di mesi si potranno sentire
    gli effetti positivi.
  • Paga quanto
    credi: il cliente paga quanto ritiene giusto in base alla qualità del
    servizio e del prodotto, oltre che al servizio ricevuto.
  • Senza menù:
    per una giornata eliminare il menù e spiegare i piatti del giorno ai
    clienti.
  • Vino
    obbligato, ma offerto: per una serata scegliete un vino che vi piace ed
    offritelo ai vostri clienti.
  • Servitevi da
    soli: per una giornata fate riposare i vostri camerieri e coinvolgete i clienti
    facendoli andare in cucina per ordinare e ritirare i piatti, diventando
    parte integrante del ristorante.
Tutti
questi ristoratori hanno corso un rischio ma sono riusciti a stupire e
sparigliare i clienti con le loro iniziative, che devono, per avere successo,
essere raccontate dai clienti e on line.
Ecco
alcune regole di base da seguire se anche voi volete creare un’iniziativa mai
vista prima:
  • Le iniziative
    devono essere fatte di sorpresa e una tantum, ovvero non ripetute in
    maniera sequenziale
  • Non vanno
    comunicate in maniera palese ma bisogna fare in modo che siano una
    sorpresa per il cliente, il quale deve subire un lieve shock
  • Devono essere
    organizzate in modo preciso e senza tralasciare alcun dettaglio
  • Seguite
    comunque lo spirito del vostro ristorante senza spingervi troppo oltre
  • Fate risultare
    queste iniziative come una cosa divertente, quasi come un momento di
    gioco.

Crediti: Ristoranti,
maggio 2017, pag. 92-93.

Crediti immagini: Photo by Nathan Dumlao on Unsplash

Photo by Rod Long on Unsplash
Photo by K8 on Unsplash

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Hai un'attività e vuoi conoscerci meglio?

Contattaci per prenotare un appuntamento con un nostro consulente.
Potrai visualizzare il nostro catalogo e scoprire tutte le promozioni dedicate ai clienti Patrioli.

Ultimi prodotti inseriti

PATRIOLI FOOD SRL

SEDE LEGALE
CORSO CAVALLOTTI, 31 – 28100 NOVARA

SEDE OPERATIVA
VIA VALLETTA, 4 – 28060 SAN PIETRO MOSEZZO (NO)

TEL 0321.53.117 – FAX 0321.53.255
P.IVA 02395200039 – R.E.A. NOVARA 233864
CAP.SOC. 100.000,00€ I.V. – [email protected]

PRIVACY POLICYCOOKIE POLICY

POWERED BY FROGLAB